Ultimi Articoli

Torno presto sul blog!

Mi fermo solo un attimo per un restyling di GOOD HOME BLOG

Qualche tocco di homedecor per rendere ancora più accogliente questa casa, questo piccolo contenitore di spunti, passioni, emozioni, luogo di incontri, relazioni, condivisioni…

Nuove stanze, nuovi progetti, tanti sogni e molte novità all’orizzonte! 

A presto, Susi

P.S. In questo periodo di pausa ci vediamo su Facebook e Instagram 😉

Annunci

Un tocco esotico alla casa: la Monstera Deliciosa

E pensare che da piccola detestavo questa pianta…
La vedevo lì ad occupare parte del salotto con le sue foglie giganti e forate, e le sue radici aeree attorcigliate ad un sostegno barbuto!

Quando dopo l’università ho iniziato a lavorare in uno studio, l’ho trovata anche lì quasi ad aspettarmi… sembrava seguirmi!

ghblog2_un-tocco-esotico-alla-casa

Come capita spesso però, non tutti gli amori sono a prima vista e dopo un po’ di anni mi ritrovo con sorpresa innamorata di questa pianta che è tornata di gran moda!

Tempo fa infatti, la si trovava quasi in ogni casa, una verde presenza, rigogliosa ed ingombrante, grande vanto di mia mamma che ha sempre avuto un super pollice verde, che oggi sono molto felice di aver in parte ereditato.

2-plantenhoek
via
7bfa9d72165eac434f2d10c8180b7165
via
Spesso le cose vanno guardate con altri occhi, da nuove prospettive e con altro animo, ed oggi mi ritrovo a guardare questa pianta che dà un tocco esotico proprio al nostro living, piange gocce di rugiada al mattino e diffonde un’aria spensierata di vacanza!

ghblog4_un-tocco-esotico-alla-casa
ghblog6_un-tocco-esotico-alla-casa

Lussureggiante, sinuosa e raffinata darà di sicuro un tocco esotico anche alla vostra casa.

Quest’anno è davvero tornata di gran moda, le cose belle tornano sempre di moda, spopola su Pinterest, complice anche il 2017 che abbandona definitivamente lo stile minimal e ci suggerisce colori, geometrie e texture etniche e bohemien e ci accompagna verso uno stile sempre più green.

Poche regole, armonia e commistioni per ambienti che accolgono, sorprendono, si caratterizzano, con arredi, accessori e con le piante.

Sarà semplice ospitare una Monstera Deliciosa in casa e darà grandi soddisfazioni anche a chi non ci sa fare molto con le piante!
E’ originaria delle foreste tropicali ed è molto resistente, si troverà bene in un ambiente interno riscaldato, con la giusta quantità di luce ma senza i raggi diretti del sole.

ghblog3_un-tocco-esotico-alla-casa

Inserito il vaso nel cesto Fladis di Ikea ha dato un vero tocco esotico alla nostra casa! 😉

Love toast, per un dolce risveglio

Da un po’ di tempo le feste mi piacciono tutte ed ogni scusa è buona per festeggiare, ricordare, dedicarsi del tempo, anche solo un momento, essere più dolci, presenti, senza dar nulla per scontato.

Quando c’è qualcosa da festeggiare in casa l’atmosfera è diversa e basta un semplice gesto per rendere un risveglio più bello e la giornata migliore.

img_4730

Quest’anno disegno cuori su fette di pane con un magico tostapane rosa che un po’ di tempo fa mi è stato regalato da una carissima amica, che sa quanto io ami questi oggetti diversamente utili!!

img_4731

Basta davvero poco… una tovaglietta, una confettura fatta in casa, del tè caldo con il limone che cresce nel nostro living e il fiore dell’orchidea che sboccia puntuale!

img_4736

Quindi love toast per una casadolcecasa, non solo a San Valentino!
Circondarsi di cose belle e rendere gli spazi più accoglienti rende più accoglienti anche noi 😉

 

Home tour: il lato romantico di una casa industrial!

Dopo la neve di gennaio che ha rallentato tempi, rimandato inizi, prolungato attese e alimentato prospettive, i primi giorni di febbraio sono ripartiti veloci.

Siamo qui con nuove case da progettare, nuove abitudini da interpretare, rapporti da stringere e spazi da disegnare, perché all’inizio di ogni progetto c’è una fase importante, che ci permette di andare sempre nella giusta direzione, interpretare bisogni e dare forma ad abitudini, gusti e stili di vita.

1-botanische-woonkamer
8-slaapkamer-oude-deuren

E’ la fase dell’ascolto, del confronto e della ricerca, del questo si può fare e quello invece no, perché lo sappiamo bene che ci vuole tempo e fiducia per affidare il progetto di una casa ed i progetti di famiglia nelle mani di persone a volte, inizialmente, estranee.

E’ sempre il progetto che si muove, in punta di piedi, nel progetto di vita delle persone, e questo non lo dimentichiamo mai 😉

3-oud-venster
5-zwarte-keuken

Oggi volevo condividere le stanze di una casa ricca di spunti, una casa che racconta la personalità forte e particolare di coloro che la abitano… sembra parlare di viaggi, partenze e ritorni, di oggetti nuovi e arredi di recupero, di trasformazione, reinterpretazione e di un mix and match di stili… lampade, sedute e cassettiere dal sapore industrial, pezzi vintage più vezzosi, shabby e romantici, il legno chiaro di travi e dettagli, il legno naturale di arredi e accessori, gli elementi metallici, i tessuti morbidi, il verde vivo e vitale di fiori recisi e piante in vaso, poggiato sugli arredi, sospeso sui soffitti, disposto in ogni angolo.

7-vintage-kastje11-werkplek

Definito infatti lo stile che caratterizzerà la casa nelle sue linee principali, la contaminazione sarà sempre possibile! Non bisognerà mai abitare uno schema rigido… nel tempo la casa racconterà i nostri molteplici cambiamenti…

Trame, finiture, forme e materiali diversi rispecchiano l’unicità di ogni abitante della casa, lo raccontano, lo descrivono e lo rappresentano… ogni scelta, modifica e cambiamento, a casa come nella vita, parla proprio di noi…

10-kledingkast12-badkamer-plantenimmagini via vtwonen

Cosa ne pensate, potrebbe raccontare anche di voi?!

Buona casa, buoni progetti, buone direzioni!

Nuove collezioni per nuove ispirazioni: Urban Garden

L’inverno è ancora qui a raffreddare le nostre giornate…
Lo so, siamo solo a febbraio, ma è già tempo di nuove collezioni che preannunciano la bella stagione!

Se le temperature fuori continuano a restare fredde, in casa possiamo scaldare l’atmosfera con qualche novità che inizia ad essere (ahimè!) già presente nei negozi.

ghblog_urban-garden-8

E’ un bel momento, perché attraverso le nuove immagini, i nuovi articoli e le ambientazioni si può scorgere la primavera, arrivare fino all’estate, allestire una cena in terrazzo, mettere via le coperte.

La casa segue le stagioni, segue il nostro umore, la voglia di cambiamento o la quotidianità… cambia colori, tessuti, profumo e ingredienti, così come cambiamo abiti, scarpe, rossetto e smalti.
Una sorta di cambio stagione coinvolge non solo l’armadio ma anche gli ambienti della casa!
Come sempre basta aggiungere, cambiare, conservare e spostare accessori e complementi per ottenere piccoli ma evidenti risultati!

ghblog_urban-garden-6

Tra le nuove collezioni che ho iniziato a sfogliare, valutare e comprare non solo per la casa, mi ha colpito la Urban Garden di MaisonsduMonde.

Tanto nelle mie corde, parla di natura, di cactus, di verde, rosa, bambù… ed io che da sempre sono una “cactus addict”, leggi anche qui, non potevo non prendere già qualcosina!

ghblog_urban-garden-5

Nella Urban Garden il verde non è affatto Greenery come Pantone vuole!

Al contrario è un verde, anzi sono verdi tenui o intensi, soli o sovrapposti… verde acqua, verde timo, verde menta, verde salvia… a me piacciono tutti, perché da sempre questo colore, nelle diverse tonalità e declinazioni, mi dà serenità, lo trovo raffinato ed in sintonia con il mio animo e con altri colori e materiali con cui amo abbinarlo.

ghblog_urban-garden-7

Con il rosa, con alcune tonalità di azzurro… il giallo senape e l’oro, il legno, il marmo, le trame del cotone e del lino freschi in estate, la lana soffice e calda dell’inverno.
E soprattutto con il “verde vitale” delle mie adorate piante che stanno invadendo ogni ambiente della casa 🙂 (con grande “gioia” di Andrea!!)

Sono felice che la tendenza garden si stia diffondendo sempre di più e in questa collezione potrete trovare tanti articoli per un giardino interno (e interiore!) anche per i pollici non propriamente verdi!

Vi lascio una piccola selezione dei miei preferiti

ghblog_urban-garden-1

Good urban garden!

Ispirazioni per un accogliente work space!

In questi giorni di neve è capitato più spesso di lavorare nello studio della temporary home.
Solitamente invece ci spostiamo molto, il nostro lavoro si svolge in cantiere, in studio, in fiera, nello studio di colleghi, a volte anche al bar… grazie alla tecnologia riusciamo a lavorare davvero dappertutto, ma progettare, approfondire, disegnare nello studio qui a casa è stato per me di gran ispirazione e concentrazione.

Non c’è nulla infatti che mi renda più produttiva e in equilibrio, come stare tra le mie cose, nel mio spazio accogliente e organizzato, con una candela sempre accesa, una playlist di spotify a seconda dell’umore, burro cacao e crema mani, tanto calore e tutta la cancelleria a portata di mano.

1design_letters_and_friends_arne_jacobsen_summer_workspace08
589e9c02b9c9a9dd807408f3983a7377
ph via

Inoltre ho recuperato il tempo degli spostamenti, investendolo in momenti di relax e letture di piacere, avendo poi la cucina a pochi passi ho preparato tisane, piccoli spuntini e cene più gustose… insomma l’idea della “casa e bottega” mi piace sempre molto!

Il tempo trascorso qui nello studio di casa mi ha fatto venir voglia di aggiungere qualcosa in più, organizzare meglio gli spazi, ma anche le mie abitudini ed il mio lavoro, spostare, modificare, personalizzare e cercare di trascorrere qui “possibilmente” più tempo!

diy-magazine-rack
hanging-magazine-display
wall-organiser-diy
ph via

Da quando ci siamo felicemente trasferiti nella temporary home, non abbiamo dedicato il giusto tempo a questa piccola stanzetta mansardata, che ha una parete verde timo molto rilassante ed una finestrella che guarda il mare in lontananza…

Così ho raccolto un po’ di spunti per rendere il nostro studio ancora più accogliente e funzionale che spero possano ispirare anche voi!

burkatron-leather-strap-magazine-hangerscandi-magazine-holder-diy
ph via

Accessori in legno, tessuti accoglienti, qualche tocco di colore, la parete verde e l’intramontabile black&white che fa sembrare tutto più in ordine e aiuta a far chiarezza quando le cose sembrano complicarsi!

rebeccacentren_15a
ph via
ahr0chmlm0elmkylmkzzmy5hbwf6b25hd3muy29tjtjgymxvz2xvdmlulxvzzxitaw1hz2vzlxbyb2qlmkzuyxrpdmutcg9zdc1pbwctms01nzm3ltu4n2u0y2q4odrimmq
ph via
008-768x1252
ph via

La mia lista semplice, ma di rapido effetto prevede:

  • Scatole
  • Mensole
  • Raccoglitori
  • Candele
  • Un tappeto
  • Lucine
  • Nuove piantine
  • Un po’ di cancelleria

Tutte cose indispensabili insomma!!

Good home, Good work!

Pantone 2017: GOOD Greenery HOME!

Anche quest’anno, come ogni anno, l’istituto PANTONE ha eletto il colore 2017, quello che farà tendenza, che ci guiderà nelle scelte di moda e di modi, di beauty, food e home.

E questo sarà il mio anno Greenery!

Non so di preciso perché… anche agli stati d’animo, alle sensazioni ed ai pensieri possiamo attribuire colori, ed io quest’anno ho verdi sensazioni!
Forse perché credo di aver preparato un buon terreno, piantato buoni semi, aver superato venti e gelate, e sono quindi pronta a nuovi germogli!

I colori, come i lineamenti, seguono il cambiamento delle emozioni
                                                                                        – Pablo Picasso –

good-greenery-home-3

Il Greenery 2017 è un verde fresco, brillante, con all’interno toni di giallo, vitale e rassicurante, luminoso… mai come quest’anno facciamoci guidare dalla natura!

Nell’accostamento dei colori per la casa, così come nella scelta di un nuovo stile di moda o anche di vita, di un nuovo ritmo per le nostre giornate, di ingredienti più green a tavola.

Pantone ci suggerisce di abbinare questa tonalità di verde con colori più neutri o pastello, ma anche con toni più scuri e metallici…
Non pensate che sarà difficile da introdurre a casa vostra, anche piccoli verdi dettagli rivitalizzeranno ogni stanza… e quando vi verrà qualche dubbio sugli accostamenti, guardate fuori: un vaso fiorito, la chioma di un albero, gli ortaggi al mercato, sono certa che subito vi suggeriranno l’abbinamento più giusto!

Nella nostra temporary home, qualche “tocco di Greenery” sta già rispecchiando questa nuova energia ed ho già pronta una verde lista:

good-greenery-home-41. – 2.3. 4.5.6.7.8.9.10.

Vi auguro un verde verderrimo 2017!
GOOD Greenery HOME!