good garden
Lascia un commento

Il giardino incontra la luce ed io incontro Giordana e Simona!

Qualche settimana fa ho partecipato ad un corso di aggiornamento professionale sul garden design…non per i famosi crediti formativi, ma per grande passione e interesse!!
Mi piace investire il mio tempo così, mi piace incontrare persone e progettiste così…preparate, disponibili e tanto tanto appassionate del proprio lavoro.

2_giardino delle ninfee

giardino delle ninfee

Bolognesi e compagne di università, lighting designer Giordana Arcesilai e garden designer Simona Ventura, sono state le docenti di questo interessante ed utile workshop.
Nei loro progetti, illustrati durante il corso, emerge chiaro il risultato di una progettazione attenta e integrata, di una scelta sostenibile e rispettosa della natura, di piante selezionate con cura e competenza, di luce utilizzata per valorizzare e non per esaltare, che tiene conto dei verdi e del colore dei fiori, della chioma degli alberi così come dei tronchi e degli steli, di ciò che va illuminato e di ciò che va tenuto sapientemente in ombra, quasi nascosto e da scoprire, per ottenere quella magica atmosfera che un giardino sa regalare anche di notte…

5_giardino Carducci Bologna

giardino carducci

Poche le ore di corso per un tema così ampio, ma tante le cose approfondite e imparate.
Tanti i contenuti, tanti i riferimenti ad architetti e libri del settore, e ad un eBook scaricabile da internet e pubblicizzato con poche parole dalle architette-autrici, che preferiscono far parlare il proprio lavoro…
Un eBook (giuda pratica al giardino in casa) che però io consiglio tanto, una guida semplice e completa, la prima di una breve collana, che ho ritenuto molto utile insieme ad altri libri e riviste per la mia professione e grande passione.

eBook

giuda pratica al giardino in casa

Il progetto del verde infatti, ha bisogno di un’attenzione particolare, di una specifica conoscenza e competenza e di una sensibilità capace di progettare la natura che si muove, cambia, cresce, appassisce e si modifica…

7_giardino in progressgiardino in progress! volpe/scorrano_architetti

Una progettazione dalle innumerevoli variabili, in un contesto mutevole in cui il progetto si muove ad ogni soffio di vento, muta ad ogni raggio di sole o sotto la pioggia battente, si spoglia e si addormenta, si nasconde sotto un manto di neve e torna a sbocciare e a rivelarsi ad ogni primavera…
Un progetto che accoglie suoni e profumi, con quel suo senso d’infinito, ma mai di incompiuto…

… e se piantare un giardino è credere nel domani, mi sento oggi un felice giardiniere!

“To plant a garden is to believe in tomorrow” Audry Hepburn

Ringrazio Giordana Arcesilai e Simona Ventura per la piacevole giornata ed i preziosi insegnamenti e consigli, e l’architetto Nicola D’Intino per aver organizzato questo corso di qualità!

8_fiori in inghilterra

ph GoodHome_cornovaglia

…ringrazio Barbara e Valentina Moles…sorelle che forse senza saperlo mi hanno trasmesso molto del proprio animo e pollice green…!

…e la mia mami che a colazione continua a farmi trovare un fiore nel bouquet!

9_fiore mami

ph GoodHome_breakfast

…continuate a piantare giardini, continuate a credere nel domani…

Annunci
This entry was posted in: good garden

da

Sono un architetto, un felice architetto! Amo le cose meravigliosamente semplici e semplicemente meravigliose! Attraverso i miei occhi verdi ho imparato a guardare il lato bello delle cose…!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...