good idea
Lascia un commento

Whitney…museo e bag!

E dopo il rossetto di Alessandro Mendini per Deborah Milano,
ecco la borsa di Renzo Piano per Max Mara!

Lo studio Renzo Piano Building Workshop progetta la nuova sede del Whitney Museum of American Art nel distretto Meatpacking di New York, e poi progetta anche la bag per l’inaugurazione del nuovo museo e per MaxMara!

Un museo che strizza continuamente l’occhio alla città!
Trasparente e accessibile, permeabile e luminoso, un edifico-manifesto di arte che prolunga gli spazi espositivi all’esterno fin sopra le terrazze, per un continuo scambio culturale con la città.

Una “pelle” chiara e modulare che avvolge l’edifico così come la bag!

foto 2(video) foto 3

foto 4

Una borsa realizzata in azzurro bianco, con il colore e la texture dell’edificio, l’interno è in rosso per un effetto sorpresa!
Un’edizione limitata e numerata di un accessorio di moda e design creato in sinergia con MaxMara, che dal 2013 è partner del Whitney Museum.
Una bag che la nota casa di moda propone anche in altre dimensioni e colori,
un chiaro esempio di come l’arte, l’architettura, il design possono essere contenitore e contenuto fuori e dentro i musei.

 Il “prodotto” di una collaborazione creativa diventa arte da poter contemplare, visitare, indossare!

La mia ammirazione per l’uomo e l’architetto Renzo Piano è davvero grande…
Il mio stupore per le vetrine di MaxMara nel piacevole percorso casa-lavoro-lavoro-casa è altrettanto grande…

Ammiro le persone che lasciano parlare il proprio lavoro…

mi piace la bellezza, l’arte, la funzionalità, la tecnologia nelle varie forme, alle varie scale, nei diversi contesti, soprattutto se combinate insieme…
sono orgogliosa che il made in Italy venga fuori ancora con queste forme, questa funzionalità, questa tecnologia…e questa GRANDE passione…
professionalità, impegno, condivisione, collaborazione, sempre

«Una delle caratteristiche fondamentali dello studio RPBW è la convinzione che il processo progettuale debba essere un’avventura creativa, collaborativa e tecnicamente stimolante»
Renzo Piano

 

borse

La prima donna a “sfoggiare” la Whitney bag?!
La moglie di Renzo Piano ovviamente!
Milly, architetto anche lei, è stata preziosa nella creazione di questa borsa, a detta dello stesso Piano.

Qualcuno penserà: ”dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna”!
Io penso proprio di no…
Un grande uomo e una grande donna sono l’uno accanto all’altra…procedono insieme…

foto prova

(RPBW) (MaxMara) (Abitare)

Annunci
This entry was posted in: good idea

da

Sono un architetto, un felice architetto! Amo le cose meravigliosamente semplici e semplicemente meravigliose! Attraverso i miei occhi verdi ho imparato a guardare il lato bello delle cose…!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...